RIEDUCAZIONE NEUROMOTORIA

Ripercussioni lesive a carico del “sistema nervoso centrale”(SNC) e/o Periferico(SNP) dovute da cause patologiche (come Ictus Ischemico o Emorragico, Morbo di Parkinson, Sclerosi Multipla, Morbo di Alzehimer) o da cause traumatiche (come incidenti stradali e/o cadute accidentali) possono causare uno stravolgimento di tutti gli aspetti della vita di una persona.

L’effetto conseguente interessa sia l’ambito motorio, con perdita delle abilità funzionali dell’apparato muscolo-scheletrico, sia la sfera cognitiva andando a penalizzare, spesso in modo definitivo, l’autonomia dell’individuo all’interno del proprio ambiente relazionale.

La “Riabilitazione Neuromotoria” è definita come: “Il processo diretto a raggiungere, e in seguito mantenere, i migliori livelli funzionali possibili in ambito fisico, sensoriale, intellettivo, psicologico e sociale”.

Il compito dei nostri fisioterapisti specializzati in tale ambito sarà quello di prendersi personalmente cura del paziente affetto da patologia neurologica. Verranno messe a fuoco le abilità e non solo le disabilità. Il nostro obiettivo quindi sarà quello di porci tanti piccoli traguardi da raggiungere indirizzandosi verso un recupero quanto più possibile dell’autonomia del paziente all’interno del proprio ambiente personale. La presa in carico del paziente può partire all’interno delle proprie mura domestiche per poi stimolarlo a far la fisioterapia nel nostro centro dove sono a disposizione migliori strategie terapeutiche.

Tali strategie riguardano:

  • attività motorie specifiche e stimolazioni sensoriali capaci modulare l’attività cerebrale in funzione del recupero funzionale del paziente
  • consigli di ausili per aumentare l’autonomia del paziente
  • indicazione precise a chi supporta la persona in modo da ottimizzare e rendere terapeutiche anche le attività di tutti i giorni